Più di 370 feriti, almeno cinque gravi, quando il terreno crollò durante un festival a Vigo

 

Il lungomare è affondato e il pubblico, molti bambini, sono caduti in acqua.

L’esibizione del cantante hip hop di Maiorca Rels B, l’ultimo concerto del festival di O Marisquiño , era cominciato da tre giorni con musica, graffiti e competizioni gratuite al limite dell’impossibile di sport urbano, quando il pavimento di legno e mucchi di cemento di As Avenidas, il lungomare di Vigo, è crollato  sulle acque del porto.

La piattaforma deteriorata, lunga circa 40 metri e larga 10, divenne in pochi secondi una scivolata attraverso cui scivolavano senza speranza, uno sopra l’altro, centinaia di spettatori, la maggior parte giovani e molti minori. Le vittime, intrappolate nell’acqua, non potevano nuotare perché altri continuavano a cadere su di loro.
Le scene del caos sono continuate durante la notte, con adolescenti in difficoltà e genitori che sono venuti a cercare i loro figli. L’ultima valutazione della Xunta de Galicia parla di 377 feriti, che sono stati portati in vari ospedali della città di Pontevedra e di cui sette rimangono ricoverati. Almeno cinque di questi assistenti, due dei quali minori, sono stati gravemente feriti e rimangono ricoverati nei centri Álvaro Cunqueiro e Povisa, ma secondo fonti comunali, non c’è paura per la sua vita.
I vigili del fuoco escludono che ci siano morti o persone intrappolate sotto il pavimento della passeggiata dopo aver tracciato l’area interessata con telecamere termiche.

La Corte di Istruzione 3 di Vigo, in qualità di guardia, ha preso in carico il caso, come riportato dalla Corte Superiore di Xustiza de Galicia. L’indagine giudiziaria svolta deve determinare quale delle due Amministrazioni coinvolte (Consiglio Comunale e Autorità Portuale) è responsabile per il mantenimento di questa passeggiata situata vicino ai bacini passeggeri. Il corridoio marittimo che ha trasformato la facciata costiera del centro città è stato costruito 20 anni fa all’interno di un progetto integrale che i governatori hanno battezzato con il nome di Open Vigo al Mar.

LEGGI ANCHE   IL RAPPER RICK ROSS ARRIVA A NAIROBI PER IL CONCERTO PRINCIPALE - FOTO

Il sindaco della città, Abel Caballero (PSOE), che sabato ha criticato lo stato di questa zona, il porto più turistico, ha annunciato l’apertura di un’indagine interna per determinare il motivo del crollo della struttura. Il presidente dell’Autorità Portuale di Vigo, Enrique López Veiga (PP), ha dichiarato a Cadena Ser che è stato il cemento a dare il via, “probabilmente per eccesso di peso”.

O Marisquiño è un festival di musica urbana e sport che ha celebrato la sua diciottesima edizione quest’anno, con migliaia di spettatori che arrivano dall’interno e dall’esterno della Galizia.

 

Fonte: elpais.com

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.