Testo fuoco e benzina di Emis Killa

 

Testo fuoco e benzina

Ti ricordi quando non avevo niente?
E dicevamo “Siamo il sangue ed il sangue è per sempre”
Con la roba sotto sella per strada a dicembre
Quando tornavo col le lame infilate nel ventre
Tu sei rimasta una bandita con il viso angelico
Con le braccia attorno al mio collo, come il crocifisso del battesimo
Quando la realtà ha insanguinato l’incantesimo
Quando lo Champagne era succo di arsenico
Gli amici non sono più molti
Quelli che stanno ancora in piedi era meglio fossero morti
Mi resta poco e niente ed un sacco di soldi
Almeno sono pieno di Jordan e tu di Zanotti
Ma ti ricordi quando dicevi “Aadrà tutto bene
Ti tengo i soldi almeno ci porteranno via insieme
Quando usciremo mi verrai a prendere col Mercedes
Faremo invidia a tutte quante le mie amiche sceme”
Sei solo tu quello che ho
L’unica droga a cui non ho saputo dire no
Ed è ancora forte come Balboa, come pastiglie a Goa
Amore stupefacente, cartello di Sinaloa
E intanto, scendi che sto arrivando
Voglio che tutti sappiano che stiamo bruciando
Perché siamo fuoco e benzina, benzina
Fuoco e benzina, benzina
Insieme quando butta male
Quando Emis Killa sputa sangue
Insomma, va che non va de puta madre
E le persone serie, gli eroi del mio quartiere
Si sono fatti comprare da una busta e dal bere
Tu sei rimasta una regina
L’unica che nel male e nel malissimo mi è rimasta vicina
Senza niente da perdere in giro fino a mattina
Per questo beviamo Gran Patron in una piscina
Stasera usciamo tardi, voglio camminarti davanti
Pago crudo di scampi, con ruote di contanti
Però mi guardi mentre prendo ‘sti soldi e li strappo
Perché per farli tu lo sai tutto il male che ho fatto
Ye, prendimi la testa tra le mani
C’è rumore per nulla, come Shakespeare, come una scacciacani
E dormimi addosso ora che abbiamo casa a tre piani
Come quando dormivamo coi pacchi dentro ai divani, ah
Sei solo tu quello che ho
L’unica droga a cui non ho saputo dire no
Ed è ancora forte come Balboa, come pastiglie a Goa
Amore stupefacente, cartello di Sinaloa
E intanto, scendi che sto arrivando
Voglio che tutti sappiano che stiamo bruciando
Perché siamo fuoco e benzina, benzina
Fuoco e benzina, benzina
Gli amici mi hanno tradito, e io ho tradito loro
Per un borsone di soldi ed una collana d’oro
La musica mi ha tradito, e io ho tradito lei
Ma a te neanche per la musica io ti tradirei
Noi due avevamo l’aria e l’amore
Persino un motel ad ore sembrava il Burj Khalifa
Ora abbiamo un letto migliore
Cose che hanno un valore
Ma siamo fuoco e benzina tutta la vita
Sei solo tu quello che ho
L’unica droga a cui non ho saputo dire no
Ed è ancora forte come Balboa, come pastiglie a Goa
Amore stupefacente, cartello di Sinaloa
E intanto, scendi che sto arrivando
Voglio che tutti sappiano che stiamo bruciando
Perché siamo fuoco e benzina, benzina
Fuoco e benzina, benzina

LEGGI ANCHE   Emis Killa: fuori l’inedito Fuoco e benzina

Compositori: Emiliano Rudolf Giambelli

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.