Coez arriva a Pescara, c’è già fermento per il concerto che si terrà al Porto Turistico!

 

Il tour di Coez entra finalmente nel vivo e non mancano certo gli appuntamenti, tra questi sottolineamo il concerto che si terrà a Pescara, in data 3 Agosto, alle ore 21:30 presso il Porto Turistico, un appuntamento in cui è vietato mancare!

Ovviamente i biglietti possono essere acquistati attraverso Ticketone, oppure altri canali online; è importante supportare Coez, un cantante che in pochissimo tempo è riuscito a raggiungere grandi traguardi; da pochi mesi ha pubblicato il suo ultimo album, ovvero Faccio un Casino, ed il suo precedente tour ha fatto registrare ovunque un completo sold out!

Questo significa che piace molto, del resto era impossibile pensare il contrario per un artista che si è già aggiudicato ben 2 dischi di platino come premio per il brano La musica non c’è, ma non solo, perchè ha vinto anche un altro disco di platino sia per Faccio un casino, che per il bellissimo brano Le Luci della Città, senza dimenticare il disco d’oro per il brano E yo mamma.

Insomma, tanti traguardi raggiunti, tutti molto interessanti che danno la carica a Coez, un cantante che ha iniziato a farsi sentire già all’età di 19 anni, mosso dal suo profondo amore per il rap; inizialmente creò un gruppo chiamato Circolo Vizioso, ma a spaccare davvero è stato sicuramente con i Brokenspeakers, un gruppo memorabile supportato anche da Lucci, personaggio ben conosciuto nel rap romano.

 

La rivoluzione musicale di Coez!

Con il passare del tempo Coez è maturato tantissimo, non solo nella creazione dei testi, ma anche nella scelta del sound giusto, senza troppo discostarsi da quelle che sono sempre state le sue radici; in ogni brano si parla di situazioni difficili ed amori tormentati, ma il tutto con una certa originalità che non gusta affatto, anzi cattura l’ascoltatore.

Nel 2011 scopre stili differenti, abbraccia l’elettronica e crea Fenomeno Mixtape, ma al tempo stesso decide di collaborare ancora una volta con Sine, membro dei Brokenspeakers e da quel momento nascono splendidi capolavori, basti pensare al brano E invece No, che già su Youtube fece registrare un record di ascolti in pochissimi mesi.

Successivamente si passa alla collaborazione con Riccardo Sinigallia, il suo sound cambia ma non drasticamente, forse in parte migliora, si evolve, così nel 2013 esce il disco ufficiale il cui titolo è Non erano Fiori; si tratta di un album molto intenso, ogni singolo brano fa parlare di sè e colpisce al cuore dell’ascoltatore, non mancano certo i testi emozionali, divenuti poi negli anni il vero punto di forza della musica prodotta da Coez.

Nel 2014 Coez è già sulla cresta dell’onda, sempre molto attivo musicalmente si lancia con il suo Non erano fiori tour, che gli consente di girare l’Italia abbracciando tantissimi fan; successivamente, assieme a Gemitaiz e MadMan lancia il singolo Instagrammo, divenuto anch’esso una hit estiva.

Tra le tante collaborazioni illustri troviamo anche quella con Marracash nel brano A volte Esagero, al quale ha partecipato anche Salmo, ma grande attenzione anche ad un altro suo disco, che entra di diritto a calcare la seconda posizione in classifica, fra gli album più venduti, un risultato favoloso per il disco Niente che non va, che gli permetterà di divenire uno dei cantaurori più amati.

Coez è pronto a regalare nuove emozioni, bisogna supportare gli artisti come lui!

LEGGI ANCHE   Muore il rapper Smoke Dawg, sparatoria a Toronto

Credit foto: Facebook

Commenti

commenti

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.