Meek Mill parla della sua versione di prigione nella prima intervista video con Lester Holt

 

Guarda la prima intervista post-prigione di Meek Mill con Lester Holt della NBC.
Solo un paio di settimane dopo che Meek Mill ha parlato con NBC di Lester Holt per telefono dal carcere, il rapper della MMG è tornato al suo show su NBC Nightly News mercoledì pomeriggio per una seconda intervista. Tuttavia questa volta Meek era un uomo libero ed è stato in grado di sedersi faccia a faccia con Lester Holt.

In un’intervista speciale che è andata in onda mercoledì sera, Meek ha parlato delle sue ultime 24 ore da quando era libero, e della responsabilità che porterà a combattere per gli altri e diffondere la consapevolezza sulla riforma della giustizia penale.

“Non ho dormito un secondo da quando sono uscito di prigione. In realtà è uno shock culturale proveniente da una piccola cella nel mondo reale, quindi penso che il mio corpo debba adattarsi “, ha detto quando gli è stato chiesto se ha dormiva ancora.

Toccando la sua libertà, Meek ha detto di non sentirsi completamente libero da quando è stato rilasciato. “No, non mi sento libero, non mi sento libero da quando ho scoperto questo caso all’età di 19 anni. Ora ho 30 anni.” ha spiegato. “Credo che Dio sia il mio primo avvocato, l’ho sempre creduto, ho avuto una squadra forte dietro di me, ho ricevuto molto sostegno, molta luce sulla mia situazione”.

Meek in seguito ha toccato le sue responsabilità che sta portando avanti per combattere un combattimento  per se stesso.

Credit foto: Facebook

LEGGI ANCHE   Secondo quanto riferito, Nipsey Hussle stava aiutando un ex amico mentre era stato assassinato

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.