Partecipa anche tu a questo contest musicale!

 

Ogni anno se ne vedono delle belle, ci riferiamo anche ai contest, infatti in campo musicale ce ne sono alcuni davvero molto interessanti; un anno fa ne venne lanciato uno musicale sulla sicurezza stradale, in collaborazione con Anas, ed il gruppo delle Ferrovie dello Stato.

Si trattò di una bella novità, ma quest’anno si replica, il contest, infatti, è aperto a tutti, quindi sia a cantanti, che a musicisti, ma gran parte delle iscrizioni arriveranno anche da band emergenti, sarà quindi un evento da tenere d’occhio perchè di giovani talenti ce ne sono molti.

L’obiettivo è quello di promuovere un buon livello di cultura sulla sicurezza stradale e facendolo in musica si può arrivare a molte più persone; tutti i brani proposti verranno ascoltati e valutati con attenzione, poi si sceglieranno 10 finalisti e saranno proprio loro ad avere l’opportunità di esibirsi in live, mostrando a tutti di che pasta sono fatti.

E’ un contest rap che abbraccia un po’ tutti, da qui il vincitore potrà esibirsi dal vivo in uno show di Radio Italia Live nel 2019 e non dimentichiamoci che la distribuzione del brano sarà tutta nelle mani della Virgin Records, così come anche della Universal Music Italy.

Da questa bella competizione potranno venir fuori tante sorprese, alcuni ragazzi, che nella trap stanno muovendo i loro passi saranno sicuramente in grado di impressionare, ma bisogna ricordare che le domande di iscrizione devono essere completate online dal 3 Dicembre, fino al 28 Febbraio 2019.

L’iscrizione è tutta online e potrà avvenire sul sito www.sicurezzastradaleinmusica.it, quindi consigliamo a tutti di restare aggiornati, perchè in questi giorni si potranno apprendere interessanti novità e di conseguenza iscriversi senza farsi trovare impreparati.

LEGGI ANCHE   Tabagist rap: canatata per chi è schiavo della sigaretta

La sicurezza non è mai troppa al giorno d’oggi!

Qui non è solo un discorso di rapper e trapper a confronto, ma ci si focalizza su di un aspetto importantissimo quale la sicurezza stradale, bisogna quindi cercare di limitare il più possibile ogni eventuale distrazione al volante, perchè atteggiamenti di questo tipo provocano incidenti gravi.

Con il contest verranno lanciati messaggi mirati, in questo frangente, quindi, la musica può aiutare tantissimo; lo scorso anno tutto è andato per il meglio, ma si trattava tutto sommato di una prova, una vera e propria sperimentazione, qualcosa che potesse creare basi solide per migliorare ancor più la manifestazione, ora è giunto il momento di fare sul serio!

La collaborazione con Anas è stata molto importante, lo ammette anche Mario Volanti, attuale presidente di Radio Italia, ed è bello come ci sia molta attenzione nei confronti della musica rap e di quella trap, sarà quindi un’ottima vetrina per tanti talenti emergenti.

Sono tutti chiamati a creare un testo di qualità, che tratti l’argomento sicurezza stradale, serve positività e sicuramente il risultato finale sarà sorprendente.

E tu sei pronto a partecipare a questo Contest?

 

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.