Lil Pump arrestato a Miami con la patente di guida non valida

APRI L'INDICE DEI CONTENUTI

 

L’adolescente è stato ammanettato e portato via dopo aver guidato in città.
Lil Pump potrebbe trovarsi di fronte a problemi legali. I testimoni affermano di averlo visto essere ammanettato dalla polizia di Miami. Il rapper era andato in giro per la città in una Rolls Royce bianca.

È stato riferito che il giovane artista ha avuto qualche tipo di problema con la sua patente di guida. Quando è stato fermato, l’ID difettoso ha portato al suo arresto.

Secondo il suo foglio di prenotazione della prigione della contea di Miami-Dade, non possedeva una patente di guida valida. Il nativo della Florida rimane in custodia.

Lil Pump arrestato a Miami con la patente di guida non valida

Il motivo per cui Pump è stato trascitato in carcere non è ancora stato reso noto. Se verrà incriminato per qualsiasi accusa, molto probabilmente verrà processato da adulto da quando il suo diciottesimo compleanno è passato da circa 2 settimane. All’inizio dell’anno scorso, il rapper “Drug Addict” era stato preso in custodia dopo aver sparato a casa sua e mandato in un centro di detenzione minorile.

AGGIORNAMENTO: Lil Pump è stato rilasciato dalla custodia. Una fonte ha riferito a TMZ di aver emesso un biglietto ma non dovrà presentarsi in tribunale.

LEGGI ANCHE   Abbiamo intervistato Pauz, un rapper innamorato

Commenti

commenti

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.