Master Dna: l’afro trap “Noi rapper che paghiamo affitto e uniamo le culture” (video)

 

Kristah, Derek e Ibrahim, ovvero i Master Dna, tre ragazzi provenienti dall”Africa arrivati a Bergamo da piccoli, ora hanno preso il microfono unire le due culture non solo musicali: quella delle loro origini, l’afro, e quella della loro generazione di ventenni in Italia, la trap. Ne è nato un sound originale, tutto da ballare, ma con una forte identità. “Rispetto alla Dark Polo Gang – ci raccontano – abbiamo un pubblico diverso, quello della Dpg è attento all’ultima moda, alle belle macchine e alle ragazze, noi crediamo nel rap che cresce nelle strade”. Anche rispetto a Bello Figo a cui apriranno il prossimo concerto, i Master Dna prendono, sempre sorridendo, le dovute distanze, non fosse altro che “Noi l’affitto lo paghiamo”, – ci dice Derek che come primo lavoro fa il marmista e si suda lo stipendio per lui e per la sua famiglia.

Foto : Youtube
Fonte: Fanpage.it

 

Commenti

commenti

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.