Arrestato il rapper NBA Youngboy: l’accusa sequestro

 

NBA Youngboy il rapper (acronimo di Never Broke Again Youngboy) arrestato a Tallahassee, Florida, con accuse gravi: rapimento e aggressione. La polizia di Leon County ha fermato e tratto in arresto il musicista alcuni momenti prima di un concerto.

I dettagli dell’accusa non sono stati resi pubblici , ma il cantante non è nuovo a queste situazioni.
Nel 2017 condannato ad anni 10 con condizionale per aggressione. All’inizio l’accusa fu tentato omicidio di primo grado, per una sparatoria avvenuta in Louisiana nel novembre del 2016 a Baton Roug , le accuse poi alleggerite, e la pena sospesa, con obbligo di supervisione per tre anni.

Commenti

commenti

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.