Jay Z è il primo rapper miliardario lo sapevi?

 

Ormai la notizia è ufficiale, Jay Z è a tutti gli effetti il primo rapper ad essere diventato miliardario, questa è storia, un evento pazzesco, tutto da ricordare.

A decretare il tutto è stato Forbes con la sua particolare classifica sui personaggi più ricchi appartenenti al mondo dello spettacolo; bisogna tenere a mente che lui può vantare un patrimonio incredibile, talmente grande da far perdere la testa, un titolo vinto in scioltezza.

Tutti conoscono la rivista Forbes, perchè ogni anno da vita a classifiche sugli uomini più ricchi del pianeta, ma in questo caso ha voluto sorprendere tutti concentrandosi sui personaggi più influenti dello spettacolo, includendo anche note star musicali, proprio come Jay Z.

E’ suo dunque il primato, che invece nel panorama femminile è di Rihanna, un’artista poliedrica, amata in tutto il mondo, divenuta negli anni un simbolo con una fanbase incredibile.

 

A quanto ammonta il patrimonio di Jay Z?

Jay Z è il marito di Beyoncè ed il suo capitale, secondo alcune indiscrezioni ammonta a più di 1 miliardo di dollari; cifre da urlo che gli hanno permesso di diventare uno degli uomini più ricchi appartenenti al mondo dello spettacolo.

Oggi può quindi vantare un vero e proprio impero, tutti i guadagni, o meglio la fetta più grande, proviene dalla sua attività artistica, ma lui è un personaggio che non può certo passare inosservato anche per merito del legame con un’altra star indiscussa, vale a dire Beyoncè.

I due possiedono un attico bellissimo a Manhattan, ma a dire il vero di appartamenti ne hanno tanti, a partire da New York, passando per Bel Lair e tante attività importanti.

LEGGI ANCHE   50 Cent anteprima tracce con Young Buck

Jay Z patrimonio: con la rivista Forbes possiamo scoprire tante cose di lui:

  • Il rapper vanta 100 milioni per Tidal, noto servizio di streaming;
  • 310 milioni sono per lo champagne Armand de Brignac;
  • 100 milioni arrivano dal cognac D’Ussè, lui ne è proprietario assieme alla Bacardi;
  • Conta altri 75 milioni per l’etichetta Roc Nation;
  • Non male nemmeno la collezione di arte personale, il cui valore è di 70 milioni;
  • Altri 75 milioni sono per il suo ricco catalogo musicale;
  • Non dimentichiamoci del settore immobiliare con altri 50 milioni.

 

E’ un capitale molto ampio e soprattutto diversificato, il che significa che Jay Z ha saputo amministrare al meglio il suo denaro, dove con investimenti mirati è riuscito a raggiungere risultati pazzeschi, come oggi può attestare la stessa rivista Forbes.

Il capitale non è finito qui, perchè si devono aggiungere altri 220 milioni di dollari che vanno a comprendere contanti ed investimenti di vario tipo, inclusa la partecipazione in Uber.

Jay Z è un rapper da record non trovi?

Commenti

commenti

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.