Canesecco parla dei Club Dogo e della rivoluzione portata nel panorama rap!

 

Uno dei rapper più conosciuti ed amati a Roma si racconta e racconta anche il suo pensiero riguardo i Club Dogo, un gruppo che in Italia è riuscito a distinguersi, a creare un vero e proprio movimento, ed a cambiare inevitabilmente la scena rap.

Effettivamente i Club Dogo per tutti rappresentano una realtà molto stimata, sia se parliamo di gruppo, che analizzando le abilità di ogni singolo membro; infatti, sia Jake La Furia, che Don Joe, senza dimenticare affatto Guè Pequeno, sono tutti personaggi di spicco, nella cultura hip hop italiana vengono visti come punti di riferimento, pezzi di storia vivente insomma!

I Club Dogo possono vantare ad oggi una carriera costellata di successi, bravura e perché no, anche un pizzico di fortuna, semplicemente perché ci hanno visto lungo, hanno capito che per sfondare bisognava essere diversi, creare una piccola rivoluzione.

Si sono differenziati grazie allo spirito innovativo ed a sostenerlo sono anche i tantissimi fan, sia loro che del rap in generale, si leggono tanti pareri a riguardo, ed a sostenere questa teoria sono addirittura le nuove generazioni.

Tra i loro album più innovativi, se parliamo ovviamente di stile, troviamo sicuramente Mi Fist, in quegli anni i cambiamenti sono arrivati per davvero, un po’ come successo anche ad altri artisti ben conosciuti, basti pensare ad esempio a Fabri Fibra, oppure a  Marracash, che sono riusciti a portare quella nuova linfa ad uno stile musicale che pian piano stava sprofondando.

Artisti come loro sono riusciti a riportare in auge il rap italiano, ed hanno creato le basi per far si che questo potesse espandersi a macchia d’olio, convolgendo sempre più amanti del genere e facendo innamorare intere generazioni.

LEGGI ANCHE   Suburra 2: La Grande Onda firma sigla e colonna sonora

 

Secondo Canesecco i Club Dogo sono riusciti a cambiare il rap totalmente!

Sentire i ragionamenti di Canesecco è sempre molto interessante, egli infatti, in un’intervista presso Hip Hop tv ha parlato molto dei suoi colleghi, facciamo per lo più riferimento a Gemitaiz, MadMan, ma soprattutto ai Club Dogo, si è soffermato principalemente sul loro stile, su quelli che sono gli argomenti chiave che sono riusciti a portare in questo mondo.

Ovviamente non tutti gli argomenti sono condivisibili, ma vanno apprezzati, così come bisognerebbe soffermarsi anche sulla loro attitudine, decisamente orientata verso lo street, una particolarità che ancor prima del loro arrivo non era molto conosciuta.

Canesecco poi si sofferma sui Club Dogo visti però come solisti, ed ammette che sono riusciti ancor più a rivoluzionare; se paragonati con rapper inferiori, o meglio meno conosciuti, la differenza era abissale, perché mentre i nuovi arrivati scrivevano testi semplici e di bassa qualità, loro sono riusciti proprio a fare rap puro, dove ogni rima aveva più di un significato.

Così in ogni loro testo non mancano elementi chiave, come ad esempio le rime, oppure riferimenti specifici, o ancora citazioni ad effetto, tutte novità che sono arrivate grazie a loro!

I Club Dogo hanno fatto la storia in Italia, lo pensi anche tu?

Credit foto: Facebook

Commenti

commenti

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.