Clementino confessa la sua dipendenza da Cocaina e fa commuovere

 

Tutti lo conoscono, nel rap italiano Clementino è sicuramente uno dei personaggi più amati e seguiti, ogni suo brano è un piccolo capolavoro, ma a fare la differenza è senza dubbio il suo carattere, stiamo parlando di un ragazzo molto profondo e mai banale.

Non capita tutti i giorni di sentire una sua confessione a cuore aperto, infatti, in un intervento presso l’incontro di Storie Digitali, ha deciso di parlare di un problema che non gli ha certamente reso la vita facile, ovvero la cocaina.

Questa notizia ha in pochissimo tempo fatto il giro del web, sono tante le testate giornalistiche che ne hanno parlato, di conseguenza, era facile pronosticare che il pubblico si sarebbe mosso da subito, un po’ incredulo, un po’ volendo offrire massimo supporto per un cantante vero e sincero.

A Clementino in tutti questi anni di attività vanno riconosciuti tantissimi meriti in campo musicale, ma da qualche giorno è divenuto ancora più amato per questa sua confessione, proprio perché come suo solito, è riuscito a passare un messaggio corretto, del tutto chiaro, senza tanti giri di parole, ma con l’obiettivo di parlare della sua esperienza per arrivare al cuore di tantissimi ragazzi.

Le droghe pesanti sono un problema da sempre, era il caso che qualcuno ci mettesse la faccia e così Clementino ha deciso di distinguersi da altri colleghi, si è quindi raccontato, scavando nel profondo e provando a ricordare con il pubblico uno dei periodi peggiori della sua vita.

 

La cocaina ha cambiato anche Clementino!

Secondo le sue parole, da quando la cocaina è entrata nella sua vita tutto è cambiato, si racconta commosso, ed in alcuni frangenti fa commuovere anche il pubblico; tutto è cominciato proprio con l’ingresso nel mondo della musica, quando si diventa artisti, soprattutto se ben conosciuti, è facile che chiunque arrivi ad offrirla, ma quello è solo il primo passo, perché poi diventa dipendenza e quindi la si comincia ad acquistare in perfetta autonomia.

Molto spesso quando si trattava di presentare i suoi dischi non era in grado di essere se stesso e quindi evitava, ma si parla di eventi importanti, come anche di questioni decisamente più banali, come ad esempio la foto con un artista importantissimo quale Jay – Z.

Clementino era diventato schiavo della cocaina e non riusciva più ad essere quello di sempre, un chiaro esempio di come le dipendenze possano cambiarci, in parte anche rovinarci ed allontanarci da persone che tengono a noi; arrivò quindi il momento di alzarsi in piedi e dare un taglio netto, serve tanta forza di volontà, ma non basta, perché un grande aiuto arriva anche dalle comunità.

Clementino si ritrovò proprio lì, puliva i bagni, ma continuava a sognare; un percorso difficile il suo, ma da circa 20 giorni è finalmente fuori dalla comunità e tutte queste emozioni le racconterà nel suo prossimo disco!

Clementino merita tutto il nostro rispetto!

LEGGI ANCHE   Travis Scott rianima 21 Savage per "NC-17"

Credit foto: Facebook

Commenti

commenti

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.