Revival Tour di Eminem da record, in Italia si registrano più di 80 mila spettatori!

 

Eminem è arrivato finalmente in Italia, in tanti speravano di assistere al suo concerto, un sogno che finalmente si è realizzato, una serata pazzesca, tutti lì a cantare a squarciagola i brani più conosciuti del rapper bianco che ha scritto la storia.

Eminem ha fatto innamorare gli italiani e si è conquistato un posto importante in Italia; a dire il vero in passato già si era fatto apprezzare con la sua presenza al Festival di Sanremo, ma è chiaro che questa volta è stato tutto diverso, il concerto ha visto lui come unico e vero protagonista, un mostro da palcoscenico che ha infiammato la platea.

Sono stati registrati più di 80 mila spettatori nella prima data italiana del suo tour e stiamo parlando di ragazzi, la cui età si attesta attorno ai 25 anni; il pubblico era estasiato dalla bravura di Eminem, che con ben 2 ore di rime ha conquistato tutti.

Ovviamente non sono mancate le parolacce, ma fa parte del suo stile, un flow incredibile, duro per certi versi, ma pazzesco, per intensità, per grinta e per voglia di dimostrare ancora una volta a tutti che lui continua a fare la differenza.

Ovviamente si pensa che di spettatori potevano arrivarne molti di più, ma bisogna comprendere che 80 mila è solo il numero di persone che sono riuscite ad acquistare il biglietto per il concerto di Eminem, al contrario, di richieste per essere tra i fortunati, ne sono state molte, ma molte di più, un dato che sicuramente ha un grandissimo valore.

E’ stata molto bella anche l’introduzione del concerto, semplicemente perché tutto è stato organizzato al meglio, anche il fatto di creare una scena divertente ed emozionante al tempo stesso ha fatto la differenza.

Inizialmente, infatti, è stato proiettato un video in cui Eminem si trova nei panni di un Godzilla, così forte e potente da distruggere vetture ad ogni suo passo; subito dopo ecco arrivare sul palco l’ospite tanto atteso, in grado di sfoggiare un look unico, con felpa e cappellino da baseball.

La folla lo acclama e lui non li delude affatto, ecco chi è realmente Eminem!

Eminem in tutti questi anni è cresciuto sempre più, considerato un punto di riferimento nel rap internazionale; qui in Italia, nel suo concerto si è trasformato in ben 3 personaggi differenti, gli stessi che in un certo senso gli hanno permesso di fare la storia.

A farsi notare da subito è chiaramente Slim Shady, stiamo parlando del suo alter ego, un personaggio cattivo, in grado di trasmettere lo spirito malvagio attraverso le rime; propone così al pubblico alcuni successi di quel periodo, basti pensare ad esempio a My Name Is, Without Me, o ancora l’immortale The Real Slim Shady.

Di critiche ce ne sono state fin troppe in passato, soprattutto a seguito dei suoi show con tanto di fuochi d’artificio; bisogna ammettere che ultimamente in molti hanno puntato il dito su questo atteggiamento, soprattutto perchè l’effetto sorpresa ha mandato nel panico totale tantissime persone, che inevitabilmente hanno pensato a quello che accadde al concerto di Ariana Grande a Manchester.

Eminem ovviamente ha replicato in un lampo a tutti coloro che lo criticavano, dicendo che se qualcuno era impressionabile da rumori forti o testi espliciti, non dovrebbe essere ai suoi concerti.

LEGGI ANCHE   Tedua presenta Mowgli dal vivo le prime date per il 2018

Molti i rapper italiani presetni all’avento di Eminem

Eminem è un grande provocatore a volte, ma quanti di voi sono dalla sua parte?

Commenti

commenti

, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.