Shade a Sanremo con Federica!

 

Ormai Shade è fin troppo conosciuto nel panorama rap italiano, le sue abilità sulla traccia non si discutono, è in grado di dare il meglio di sè in freestyle, ma negli anni è migliorato tantissimo ed oggi lo possiamo quasi definire un artista completo.

Shade è un cantautore nato del 1987 a Torino; ad oggi ha pubblicato già 3 album e diversi singoli, alcuni dei quali sono stati autoprodotti, ma non solo, perchè si è contraddistinto per lo più grazie al successo creato con Federica Carta con la quale parteciperà al Festival di Sanremo 2019.

La vera carriera del rapper Shade è partita addirittura a 16 anni, fu proprio in quel periodo che riuscì a farsi notare, partecipò a Tecniche Perfette, ed attraverso alcune esibizioni in freestyle riuscì davvero ad incuriosire un po’ tutti.

Lo Shade cantante nasce più tardi, ma già nel 2005 diventa vincitore per la gara in Piemonte e da li si qualifica per rappresentare in tutto e per tutto la sua regione nelle finali; sempre nel 2005 eccolo entrare in scena al 2theBeat, che tutto sommato si può ritenere molto simile al Tecniche Perfette, per poi pubblicare anche un primo lavoro dal titolo A no?

Un anno dopo, nel 2006 si fa notare ed entra di diritto tra quelli che sono i personaggi più conosciuti ed amati in freestyle, vale a dire Ensi, Raige, Rew e tanti altri, insomma, questo è senza dubbio lo stile che predilige, a tal punto da continuare a darci dentro in numerose battle che si svolgono in tutta Italia.

Arriviamo così al 2009 ed ecco un nuovo EP dal titolo Mega, ci troviamo di fronte ad un prodotto interessante che è stato distribuito online in modo del tutto gratuito; nel 2011 Shade vince anche la selezione nello Zelig Urban Talent e quello fu proprio l’anno in cui partecipò allo ZeligLab facendosi apprezzare anche come cabarettista al fianco dei Pali e Dispari.

LEGGI ANCHE   Vertigini è il nuovo video del singolo di Tedua, che stile!

Shade è pronto per Sanremo?

Nel 2013 Shade partecipa anche alla seconda edizione di MTV Spit, ricordiamo che in quell’edizione il presentatore fu Marracash; lo scopo era quello di battagliare in freestyle all’interno di una gabbia, ed è proprio in questi match che il pubblico ne può decretare il vincitore.

La giuria fu molto variegata, con personaggi del calibro di Max Pezzali, Morgan, Ensi e Paola Zukar, ed è proprio in questa bella cornice che Shade vince in grande stile battendo in una finale agguerrita sia Nitro che Fred de Palma, da qui comincia anche una bella collaborazione con MTV.

Si arriva quindi al 2013, l’anno in cui decise di pubblicare online, in modo del tutto gratuito, un nuovissimo EP dal titolo Supereroe Offresi, mentre nel 2014, attraverso il brano Dalla a Me, si batte per ridurre lo spreco dell’acqua, in un evento benefico, al fianco di altri contanti, come ad esempio Danti, Piotta e Jacke la Furia.

Anche sui social inizia ad essere molto attivo, basti pensare ad una particolare rubrica, dove ogni mercoledì c’è un nuovo episodio della ShaDay.

Di canzoni su Youtube attualmente ce ne sono tante, Shade non si è mai fermato e così nel 2015 viene messo sotto contratto anche dalla Warner Music e fu proprio in quell’anno che decise di pubblicare il primo disco intitolato Mirabilansia, totalmente gratuito.

Si arriva dunque al 2016, ed ecco il secondo disco intitolato Clownstrofobia, al quale poi si va ad aggiungere anche una bella interpretazione all’interno del film Zeta.

La sua carriera è pronta per decollare, ed il picco più alto lo si raggiunge con un vero e proprio tormentone del 2017, vale a dire Bene ma non benissimo che supera addirittura i 38 milioni di visualizzazioni su Youtube; nel mese di Novembre, invece, a fare il botto è il singolo in collaborazione con Federica Carta, che dopo un mese conquista anche un bel Platino, ed il titolo ormai lo conoscerete tutti, stiamo parlando di Irraggiungibile.

LEGGI ANCHE   Mike Highsnob, oggi nuovo album "BiPopular"

Nel 2018 ecco il terzo album intitolato Truman, affiancato poi dal singolo Figurati noi, realizzato in collaborazione con Emma Muscat; una crescita pazzesca per un ragazzo così giovane, notato da tutti, persino da Claudio Baglioni che gli ha permesso di partecipare al Festival di Sanremo 2019, accompagnato ovviamente da Federica Carta.

Shade non fa musica trap, sottolineamo questo aspetto, il suo è un genere ben diverso, ad ogni modo abbiamo notato che sui social è davvero molto attivo, ma non si fa scappare proprio nulla sulla vita privata; sappiamo solo che è fidanzato con Gaia Masera, una ragazza che è per lo più appassionata al make up.

Seppur sia molto presente sui social sembra che prediliga Instagram, infatti il suo account è ricco di scatti e conta più di 600 mila followers, poi troviamo Facebook e decisamente all’ultimo posto, molto più snobbato, si piazza Twitter con poco più di 80 mila seguaci.

 

Quest’anno facciamo tutti il tifo per Shade?

Commenti

commenti

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.