Abbiamo intervistato i rapper DNrimA: due fratelli di Vicenza

 

Biografia DNrimA.

musicworldnews.it: come vi siete avvicinati alla cultura Hip-Hop? e cosa vi ha fatto appassionare di più a quest’ultima tanto da cimentarvi a diventare un vero e proprio rapper?

DNrimA: fin dai tempi delle scuole ascoltavamo questo genere di musica di più di altri, così nel corso degli anni abbiamo approfondito sempre di più questo interesse per il rap tanto da poter dire: “Ok ci vogliamo provare, e cosi è stato!”. Vedendo poi amici e conoscenti entusiasti di sentire ciò che facevamo, da li abbiamo deciso di buttarci in quest’avvenuta.

musicworldnews.it: cosa pensano i vostri genitori di questa vostra passione?

DNrimA: appoggiano pienamente ogni nostra scelta, di questo infatti siamo molto felice. Ci hanno sempre spinto a credere nei nostri sogni, senza pregiudizi e nonostante il divario generazionale.

musicworldnews.it: il vostro team di lavoro è sempre lo stesso?

DNrimA: fin’ora abbiamo lavorato sempre con il produttore G-Tune e il supporto manageriale di KG Man. Per il futuro sicuramente abbiamo intenzione di allargare i nostri orizzonti e sperimentare nuove produzioni, suoni e arrangiamenti anche in diversi ambiti musicali.

musicworldnews.it: fare rap è come parlare su una base?

DNrimA: sicuramente no. Il rap è molto di più. Oltre ad essere un’appartenenza, è anche un sentimento, cuore, sudore. Qualcosa che ti attraversa, tra le rime, il flow e le punch che ti salgono dal profondo.

musicworldnews.it: non c’è una parola che vi definisce?

DNrimA: credo che la parola che si avvicina di più ad essere considerata emblema per noi DNrimA sia ribelle. È quello che ci sentiamo nella vita, come nella musica.

musicworldnews.it: qual è la vostra posizione nello scenario del rap italiano?

DNrimA: principalmente ci consideriamo più vicini al rap tipo quello di Salmo, con richiami agli Articolo 31. Non ci sentiamo sulla stessa lunghezza d’onda di artisti come Sfera o Ghali per esempio.

musicworldnews.it: quali sono i 3 album di rap italiano che vi sono piaciuti di più nel 2018 usciti finora?

DNrimA: il primo è Shardana di En?gma, il secondo No comment di Nitro e il terzo…siamo in attesa di Salmo. Anche se non è ancora uscito, sarà sicuramente sul nostro podio.

musicworldnews.it: che rapporto avete con la vostra terra: il Veneto?

DNrimA: siamo molto influenzati dal nostro conterraneo Nitro, per il resto non vediamo grandi altri stimoli. Il territorio soffre di una mentalità all’antica, anche se ultimamente qualcosa si sta muovendo.

musicworldnews.it: grazie ragazzi per il vostro tempo dedicatocie  per la vostra sincerità.

Commenti

commenti

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.