B-Dread il giovane rapper da scoprire!

 

Oggi vi parleremo di B-Dread, un ragazzo molto giovane, originario della Valle D’Aosta, più precisamente di Courmayeur e capirete bene che è alquanto insolito conoscere un rapper di quel posto, si tratta di una vera rarità, ma il ragazzo promette bene.

Oggi anche lui è riuscito a dire la sua nel sempre più vasto panorama della musica rap, infatti Liam Marchetto, questo è il suo vero nome, è già ben conosciuto a livello internazionale, il suo obiettivo resta pur sempre quello di portare un po’ delle sue origini in musica.

Se prendiamo come esempio proprio Courmayeur, ci troviamo di fronte ad uno scenario che negli anni ha riscosso sempre un grande successo, una meta che è riuscita ad ispirare anche numerosi writer e poi c’è lui, un artista di soli 22 anni che ama sia la musica Rap, che la Trap, in grado di creare una squadra sempre pronta a supportarlo #Fatbomb!

Il suo amore per la musica non è certo una novità, gli è stato trasmesso negli anni da suo padre, una passione infinita, una figura di riferimento impeccabile, oltre che grandissimo conoscitore.

B-Dread il giovane rapper da scoprire

In 5 anni Liam è cresciuto tantissimo!

Alcuni suoi video sono davvero splendidi, stiamo pur sempre parlando di un ragazzo giovane che in molti considerano ancora artista rap emergente; prendiamo ad esempio sia #Mail che 1-800, entrambi sono stati girati proprio a Courmayeur, un posto incantevole, ancor più valorizzato da musica e parole, al fine di dar vita ad un prodotto unico nel suo genere.

L’obiettivo di Liam è sempre stato questo, ovvero valorizzare il suo posto e chiaramente creare pezzi che riescano a far innamorare, dove nella maggior parte dei casi i master sono curati dallo stesso produttore di Sfera Ebbasta, vale a dire Andrythehitmaker.

LEGGI ANCHE   TREDICI PIETRO: il nuovo video RICK E MORTY 

I video poi sono il pezzo forte, ma anche in questo c’era bisogno di un professionista in grado di abbinare tecnica a tanta originalità, ecco dunque che gran parte del lavoro è stata affidata a Peter Marvu, che ad oggi è senza dubbio uno dei videomaker più apprezzati.

Liam in soli 5 anni è cresciuto tantissimo, ai suoi esordi si presentava con dreadlocks e si ispirava alla cultura jamaicana; non tutti sanno, infatti, che ad ispirarlo maggiormante fu un brano di Alborosie, poi ovviamente crescendo ha scoperto nuovi stili, fino ad arrivare al rap.

Oggi i brani di B-Dread non passano certo inosservati, basterebbe fare un giro su Youtube per notare che sotto ogni suo video ci sono tantissimi commenti, ed anche ottimi numeri se parliamo di visualizzazioni, insomma, il suo progetto è ancora in fase embrionale, ma se consideriamo questi aspetti ci troviamo di fronte ad un ragazzo che ha realmente del potenziale.

Il vero salto di qualità potrebbe arrivare da una collaborazione con un nome importante della scena rap, ma per ora ogni discorso di questo genere è fin troppo prematuro, bisogna crescere e migliorare, solo così B-Dread potrà finalmente dire la sua.

Noi crediamo in questo ragazzo e voi che cosa ne pensate?

 

Commenti

commenti

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.