Il rapper Clementino

 

Definito anche Iena, un all’anagrafe Clemente Maccaro, il rap Clementino è originario di Cimitile, paesino vicino a Nola (Napoli).
Una carriera di tanto rispetto, dopo aver portato Ragazzi fuori della sua Campania calcando il palco del Festival di Sanremo, Clementino ha deciso di pubblicare a modo suo il nuovo album Vulcano, vestendo proprio i panni di Troisi versione “rinascimentale”.

Clementino, un rapper con la passione per il cinema e per Troisi

La sua passione per il compianto comico Massimo Troisi trapela dallo spassosissimo video che accompagna il fantastico singolo Tutti scienziati, popolato passo passo da scene del film Non ci resta che piangere.
Clementino si aggira con aria buffa nella Toscana del millequattrocento con il comico Andrea Panciroli nel video diretto da Mauro Russo.

Nonostante la passione per il cinema, Clementino non ha mai sfondato, e ha fatto del rap la sua unica ragione di vita. E anche ora che la fama ha preso il sopravvento il cinema non lo nota. Ma l’amore resta, non a caso proprio al cinema ha dedicato un pezzo nel suo ultimo album, Paolo Sorrentino, mettendo in musica tutte le frasi più significative dei suoi film.

 

Clementino ultimo album, Vulcano

Clementino nel suo ultimo album Vulcano, non ha abbandonato la voglia di narrare la società complicata che lo circonda, con un mix tra dialetto e italiano, su sonorità anni 90, sound napoletano e tarantella, con testi che sono pure duri, tipo Spartanapoli sull’orgoglio ferito della sua città.
O ancora si aprono spiragli di riflessione col brano Deserto, storia di un migrante che fugge dalla guerra insieme alla figlia. Sono racconti di vita quotidiana, di vita vissuta, per questo una parolaccia ogni tanto ci può stare. Anche perché se si pensa che viene direttamente dalle gare di freestyle fra rapper nei centri sociali e dunque che cosa si dicevamo ai tempi, allora adesso è il re del pudore

LEGGI ANCHE   Per Luchè libro, nuovo album, ma anche programma televisivo!

Frasi clementino, Clementino come rapper, sono tante le tentazioni

Clementino non è solo un rapper duro, ha anche il suo lato umano, come tutti del resto. Ed ecco che non si vergogna di parlare dell’amicizia con Tyrone Nigretti, rapper disabile autore del libro verità Fattore H, suo amico.
E si, Clementino ha cuore e si fa perdonare pure alcuni brani ritenuti flop perché a favore della cannabis. D’altronde lui, come ha scritto anche nell’autobiografia La profezia di Clementino, ha dovuto fare i conti con la tentazione della cocaina, una storia passata. Dunque quando canta nei suoi brani la speranza, parla anche di se stesso. Per il partenopeo a tutto c’è una soluzione, ma se le istituzioni non ti aiutano, reagire non è facile.
Non a caso lui vorrebbe far tanto per aiutare molti ragazzi come lui. Se un ragazzo non ha una passione o un lavoro, viene preso dalla noia e qualche sciocchezza tende a farla. A Cimitile, nel suo paese quando esci di casa c’è il nulla, non un teatro, non si fanno corsi, non ci sono scuole di ballo, non si fa sport. E si rischia che la droga tenta. Dalle sue parti sono tantissimi i ragazzi che si rovinano, ma lui c’è nel suo piccolo per fare di più

Qui puoi ascoltare le tracce dell’album Vulcano di Clementino

Sotto il video di Clementino Ragazzi Fuori Sanremo 2017

LEGGI ANCHE   Jesto è un rapper che vuole stupire e torna alla carica con il nuovo singolo Amore Cane!

Commenti

commenti

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.