Ezhel viene arrestato in Turchia, il giovane rapper incitava ad utilizzare droga!

 

Brutte novità per Ezhel, molto probabilmente il suo nome non di dice molto, ma stiamo parlando di un rapper turco, davvero molto giovane, promettente, che come spesso accade si è messo nei guai a causa di messaggi sbagliati lanciati attraverso la musica.

Nella scena hip hop turca è senza dubbio uno dei nomi più chiacchierati, ed a quanto pare ha subito un arresto ad Istanbul per via di frasi in cui incita al consumo di droga; a riferirlo sono stati proprio i media turchi, motivo per cui c’è un fondo di verità importante.

Al momento sembra che il giovane rapper sia in stato di fermo, le accuse contro di lui sono reali e non di certo infondate, questo significa che per lui le cose si mettono male, considerando che visti gli attuali scenari egli potrebbe essere condannato ad una pena fino a 10 anni.

In molti si sono chiesti cosa sia successo effettivamente, ma su questo argomento inizialmente le voci erano alquanto confuse, c’era una sorta di alone misterioso, poi tutto è diventato decisamente più chiaro, ed anche grazie alle notizie estrapolate dalla stampa locale sembrerebbe che Ezhel sia stato fermato per via del riferimento alla marijuana.

Non è certo la prima volta che un rapper parli di droga nei suoi testi, questo è un atteggiamento sbagliato a priori, ma evidentemente in Turchia non sono così permissivi, motivo per cui l’accusa merita sicuramente grande attenzione, staremo quindi a vedere cosa succederà.

Ma chi è realmente Ezhel e perchè è scoppiato questo caos intorno a lui?

Per chi non avesse ancora conosciuto Ezhel e di conseguenza anche la sua musica, sarebbe forse il caso di ammirarlo più da vicino; stiamo parlando di un ragazzo molto giovane che nel suo paese è ben conosciuto, quindi scoprirlo assieme sarà un immenso piacere.

Prendiamo un suo brano di punta, ovvero Muptezhel, questo venne pubblicato nel 2017 e dando un’occhiata alle statistiche presenti su Youtube è riuscito, udite a raggiungere ben 31 milioni di visualizzazioni, una cifra pazzesca.

Il problema è che in Turchia anche le parole hanno un peso, motivo per cui il ragazzo evidentemente in qualche suo brano non si è dato una regolata, ed ha parlato di argomenti che hanno creato fastidio oltre che imbarazzo; nonostante ciò sia alcuni colleghi, che i numerosi fan del giovane rapper hanno deciso di unirsi per chiedere la sua scarcerazione.

Un evento del genere raramente si è visto, colpisce l’amore per Ezhel ed ancora una volta grazie ai social si è sparsa la voce, in tanti hanno recepito il messaggio, ed è quindi partita la lotta per vederlo fuori da quelle sbarre, seguita da un hashtag che racchiude tutta la situazione, ovvero #freezhel !

Proprio questo hashtag in poco tempo è entrato nella Top Trend di Twitter; il governo della Turchia forse in parte ha esagerato per molti, gli stessi sostengono che forse bisognerebbe occuparsi più dei criminali che di un giovane rapper, perchè in quel caso lui desiderava solo raccontare la realtà, lo schifo che spesso si trova tra le strade.

Ezhel probabilmente a Luglio dovrebbe presentarsi allo Sziget Festival e sarà un evento memorabile, perché sul palco verrà accompagnato da Wiz Khalifa, ma ci sarà oppure no?

Al momento la situazione di Ezhel non ci lascia tranquilli, speriamo ci siano novità in merito!

Commenti

commenti

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.