Ragazzi notizia bomba, Guè Pequeno ha ufficialmente firmato per la BHMG di Sfera Ebbasta

 

La notizia ha dell’incredibile, sembra infatti che Guè Pequeno abbia firmato per la BHMG, vale a dire la Billion Headz Money Gang, cioè l’etichetta che vede come proprietari Sfera Ebbasta, con Shablo e Charlie Charles.

Una mossa di questo calibro sembra portare una vera svolta nel panorama rap italiano e l’annuncio è stato lanciato attraverso una grafica molto particolare, decisamente ben studiata, in grado di colpire nel segno, in grado di rievocare l’iconografia della Death Row Records.

Guè Pequeno è sicuramente un pilastro nel rap italiano, lo sappiamo fin troppo bene, tutti lo conoscono e ammirano, è un personaggio che in questi anni si è fatto strada con la sua creatività, inanellando successi dopo successi.

A giorni uscirà il suo nuovo disco, molti fan lo aspettano da tempo e non saranno delusi; i primi segnali sono arrivati proprio dall’eliminazione di alcune fotografie, quasi come se fosse in atto un vero cambiamento, a partire dai social, per poi toccare la sua stessa vita, le novità non sono arrivate solo da Guè, ma anche da Sfera Ebbasta che ha di fatto invitato tutti a collegarsi sul suo profilo alle ore 14.00, quasi come se fosse giunto il momento di fare un annuncio importante.

Sfera Ebbasta è considerato ad oggi il King della musica Trap, un ragazzo che non si pone limiti, il quale si è detto entusiasta di avere finalmente nel suo team un artista pazzesco come Guè, considerato da tutti ormai una vera leggenda della musica hip hop.

Sfera lancia un commento, dice a tutti che chiunque sia nato negli anni 90 e conosca la musica rap, non potrà fare a meno di considerare Guè Pequeno come una delle leggende del genere, insomma, stiamo parlando pur sempre di un artista che ha rappresentato ispirazione pura per ragazzi che un tempo non erano nessuno, mentre oggi sono artisti affermati.

Saltano fuori anche alcuni ricordi, come quelli legati ai suoi primi lavori, momenti incredibili dove sognava chiaramente di poter magari un giorno collaborare con Guè; la loro unione attualmente è qualcosa di speciale, la scena italiana ne trarrà beneficio, si tratta di un’evoluzione a tutti gli effetti, la BHMG sta riscrivendo la storia, bisogna ammetterlo.

 

LEGGI ANCHE   Il nuovo tatuaggio di Gemitaiz è un bel Gesù in testa, ma lui ammette di non credere in Dio!

Il paragone con la Death Row Records regge davvero?

L’annuncio dell’arrivo di Guè Pequeno si è caratterizzato soprattutto per la presenza di grafiche interessantissime che in un certo senso si ricollegano alla Death Row Records; per chi non la conoscesse, stiamo parlando di un’etichetta che ha fatto la storia, la quale poteva vantare artisti di grosso calibro, basti pensare a Dr. Dre, oppure a Tupac, senza dimenticare affatto Snoop Dogg.

Sfera Ebbasta ha voluto far chiarezza a modo suo, fregandosene di chi lo critica, infatti è arrivato persino a caricare nelle stories del suo profilo Instagram, un’immagine della Death Row Records, al quale ha aggiunto anche il logo della BHMG, dandone quindi maggior enfasi.

Sfera Ebbasta punta ad ingrandirsi e Guè Pequeno sarà sicuramente il suo Top Player!

 

Commenti

commenti

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.