Capo Plaza: nella Trap italiana oggi il vero fuoriclasse sembra essere proprio lui!

 

Capo Plaza è una gran bella sorpresa nella scena trap italiana, egli è nato nel 1998 e già dall’età di 15 anni si diletta a scrivere e cantare pezzi in cui racconta alcuni spaccati della sua vita; possiamo ammettere che di strada ne ha fatta tanta, ma oggi può essere considerato un Giovane Fuoriclasse, proprio come canta nel suo ultimo pezzo.

Questo è senza dubbio il brano più famoso per lui se consideriamo che ad oggi può vantare circa 28 milioni di views su YouTube, è un grande amante del calcio e lo dimostrano i testi prodotti, ma nonostante il successo attuale non vuole certo fermarsi, basti pensare che il 20 Aprile uscirà il nuovo disco intitolato 20, dove non mancheranno le collaborazioni di lusso, a partire da Ghali, fino ad arrivare a Sfera Ebbasta.

Capo Plaza si è fatto conoscere inizialmente con il brano Sto Giù, ma da lì è diventato inarrestabile, ha acquisito esperienza e bravura, diventando un vero asso nel freestyle, basti pensare al pezzo creato con Sfera Ebbasta, intitolato Tutti i giorni, il quale ebbe un gran bel successo.

Nel 2016 crea il suo primo street album, grazie anche ad alcuni personaggi interessanti, basti pensare a Peppe Soks, campano e con il quale ha creato il pezzo Sulamente Nuje, che poi è stato registrato a Roma presso il Quadraro.

Il primo vero brano di successo fu Nisida, che dal 2016 ha fatto registrare su Youtube oltre 2 milioni di visualizzazioni, un bel traguardo che gli permetterà di essere notato e firmare anche un contratto con la Sto Records.

In poco tempo decide anche di pubblicare 3 pezzi  dove si parla esclusivamente di un concetto, questi sono Allenamento #1, Allenamento #2 ed Allenamento #3 ricevendo tra l’altro un bel disco di platino per gli ultimi due pezzi, un successo che gli ha permesso di credere ancor più nei suoi progetti e nei sogni di sempre.

 

LEGGI ANCHE   Emis Killa: fuori l’inedito Fuoco e benzina

Cosa nasconderà il nuovo album di Capo Plaza?

Il suo nuovo disco si chiamerà 20, ed in un certo senso lo scopo è proprio quello di andare a raccontare la sua età, infatti, seppure stiamo parlando di un artista giovanissimo, in ogni pezzo si riesce a percepire la sua voglia di sfondare e conquistare un pubblico sempre più grande.

Per ora ci sta riuscendo, non possiamo certo dire il contrario e finalmente, dopo anni di gavetta si ritrova a lavorare con un’etichetta interessante e di grande importanza, dovrà quindi dare il meglio di sè; l’album in questione presenterà ben 14 tracce, alcune delle quali vedono la collaborazione di artisti unici come Sfera Ebbasta, oppure Ghali, o ancora Mojobeatz, senza dimenticare affatto DrefGold, Charlie Charles e Daves The Kid.

Per chi avesse ancora dubbi su questo ragazzo, sarà il caso di ripassare un po’ la sua storia, il suo vero nome è Luca, ed è salernitano, stiamo parlando di una persona molto semplice, con tanti sogni, ed una voglia matta di raggiungerli; il successo non lo sta cambiando, preferisce restare con i piedi a terra, magari cambierà l’aspetto, ma i valori sono gli stessi di sempre.

Lui stesso ha compreso che montarsi la testa può essere controproducente; l’obiettivo è anche quello di raccontare in ogni pezzo alcuni aspetti dei ragazzi di oggi, sparsi tra le periferie di Salerno e Milano, il tutto senza filtri né finzioni, quindi scordatevi le solite collane d’oro, macchinoni e donne in bikini, una scelta che va in un certo senso a contrastare quella di tanti altri rapper italiani.

Partendo da qui si percepisce da subito la differenza tra Capo Plaza ed altri artisti della scena trap, la semplicità non delude mai, magari ogni tanto c’è quell’autotune di mezzo, ma fa tutto parte di un percorso, una crescita che per Luca è fondamentale e con la quale riesce a regalarci emozioni.

Capo Plaza sulla scena mostra tutta la sua personalità, impossibile dire il contrario!

LEGGI ANCHE   Cromo Oro Cromato! è arrivato debutta con il disco

credit foto: Facebook

Commenti

commenti

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.